venerdì 24 giugno 2016

I fiori di Saluzzo e altre storie floreali


Troppo belli i fiori di Saluzzo, per non tentare di immortalarne colore e forma, prima che la natura crudele faccia il suo corso.
Con i bambini quasi tutti al mare e con la ferma decisione di ripartire da me stessa, almeno per un po', mi regalai un paio di giorni di ricamo frenetico ed uno di oggetti personali.


Cucii l'ovale con uno zig-zag fitto e mi dispiace che i miei dissidi con la macchina siano così vistosi.
Ma mi ero fissata l'obiettivo di finire tutto in un giorno e non volevo scocciature di finitura. Comunque dimenticai ben presto il mio nemico numero 1 (la macchina da cucire), perchè all'orizzonte apparvero i garofani arancio screziati, che ancora mi fanno fumare le orecchie. 
Provai di tutto e disfai di tutto. 
Mi risolsi infine a mescolare due tonalità di arancio e di usare il cast-on stitch (punto vapore festonato?) per rendere la petalosità frastagliata di questi tanto dannati quanto aggraziati fiori.


Non mi fermai alla sola iniziale.
Proprio mentre mi dedicavo a combattere l'impulso di dar fuoco ai garofani, uno spasimante segreto mi regalò un secondo bouquet, sussurrandomi di ricamare il mio nome, che è così bello...


Sì, è una bugia, d'accordo. 
Ma nei film succede e c'è anche la colonna sonora di accompagnamento (e io in effetti ricamavo con la musica di Radio Italia in sottofondo).
Il bouquet della Lory appariva maestoso e con un ultimo giorno a disposizione dovetti assolutamente approfittarne. Anche perchè credo che i fiori non si possano congelare come le lasagne e io ero sul punto di partire per una settimana. Lei poi aveva assicurato al fiorista che io avrei preso spunto dalle sue creature e non potevo sottrarmi a questa grossa responsabilità.

Li avete notati, vero...?


Bestiacce! I garofani!
Ancora garofani! 
Ditemi voi come potevo aggiungere quel delizioso spruzzo di porpora, senza alterare il candore dell'avorio?!



Dalle viscere arrivò l'impulso a provare a tingere il mio solito DMC 746 con una punta di rosso per seta...
Se il disegno non è molto bilanciato è perchè ho fatto una cosa che, se fossi stata in possesso delle mie facoltà mentali, non avrei mai fatto: ho disegnato direttamente i riccioli sulla stoffa, dopo aver riportato la scritta. Un momento di piacevole follia.
Non lo laverò fino al dopo Villa Buri, ma poi vi farò sapere che cosa ne sarà di tutto ciò e dei filati House of embroidery che ho usato per questa scritta, ad un lavaggio a 90°...


Forse potevo anche esagerare di più col rosso.
Per la cronaca, prima di ricamare ho lasciato asciugare e poi stirato il filato per fissare il colore. Si sa mai...
Ho ricamato le ortensie con il punto vapore ad asoletta e... Mi piaaaaceee!!

Riguardo i filati House of embroidery, ho perso ufficialmente la testa per loro! 
Li avevo conosciuti da Rosella, presso la sede di Manufacta, in cui comprai anche i bottoni in avorio vegetale (pianta Tagua) che usai per le bombonierine di Vinovo. 


Ogni tanto il delizioso salone di Rossella ospita qualche mio corso intensivo e, se avete la fortuna di abitare nei paraggi... Non perdetevi un giro in Via Cadrega!


15 commenti:

  1. CHE INCANTO, mia cara !!!
    Venirti a trovare è sempre una tale gioia per gli occhi e per il cuore, lo spirito si riconforta ed un sorriso mi appare sul volto ... ma quanto sei speciale, mia dolce, delicata Elisabetta ... grazie infinite !

    Che la tua settimana prosegua in letizia per te e per i tuoi cari, te lo auguro con tutto il cuore

    Dany

    RispondiElimina
  2. Lovely! Love the oranges and pink.

    RispondiElimina
  3. Восхитительно и прекрасно! Потрясающе красиво!

    RispondiElimina
  4. Как красиво! Гортензии потрясающие!

    RispondiElimina
  5. Una meraviglia!!!...che peccato la distanza, verrei volentieri ad un corso intensivo! Hai mai pensato ai corsi online?...pensaci ;)
    Buona vacanza!
    Antonietta T.

    RispondiElimina
  6. Spettacolari
    Quanto mi piacerebbe sapere ricamare così

    RispondiElimina
  7. che meraviglia i tuoi ricami! ti seguo con piacere
    simona:)

    RispondiElimina
  8. passare da te e' sempre una gioia e uno stimolo

    RispondiElimina
  9. Unos bordados MARAVILLOSOS!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Un ricamo perfetto, sono lontano ma vorrei tanro imparare. Loredana.

    RispondiElimina
  11. DIVINO!!!!!DIVINO!!!
    ALUDITOS

    RispondiElimina
  12. How beautiful! Lovely threads too, thank you for the link,
    xx

    RispondiElimina
  13. Sono incantatada da tanta raffinatezza e perfezione,ogni tuo ricamo è un capolavoro!
    Gabriella

    RispondiElimina
  14. Tutto veramente incantevole.

    RispondiElimina