giovedì 24 marzo 2016

Un nuovo antidepressivo: i color palette generator


Oggi l'attenzione non va al ricamo, ma solo ai colori e al nuovo divertente giochetto che vi propongo. Inutile dire che non è una mia trovata. Già Trish Burr trattò in modo esauriente l'argomento con il suo Colour Confidence in Embroidery e altri post sul suo blog, in cui estrapolava una palette dai quadri pittorici dei grandi artisti. Nel suo libro infatti trovate delle palette cromatiche da lei utilizzate in precedenti lavori, pronte per essere sfruttate in qualunque ricamo, dal geometrico al punto croce e oltre. Mentre ho fatto largo uso delle sfumature della sezione precedente, non ho mai fatto riferimento a queste palette. Ma evidentemente quei rettangolini di colore diligentemente allineati avevano solo bisogno che un paio di ulteriori input mi facessero apprezzarne l'uso. Devo a Donatella e a Rosa l'evolversi di questo processo. La prima generò l'interruttore nel mio cervello girandomi un link, la seconda, a distanza di qualche mese, in occasione di un corso, lo accese, mostrandomi una splendida foto da cellulare salvata in Pinterest, spiegandomi che i PC possono generare la sintesi dei colori, costruendo una palette di riferimento.


Così, finalmente entusiasta della cosa, ho Googolato per qualche giorno trovando diversi siti che gratuitamente consentono di caricare un'immagine e svolgono il lavoro in automatico. Le parole chiave per studiarsi i link sono color palette generator, snap your colour e simili. Su Pinterest potete anche digitare Color therapy... Questo nome è tutto un programma: finirete per ammirare una serie incredibile di immagini che colorerà le vostre giornate. Ne ho già una cartella piena. 
Si perchè, benchè sia interessante trovare la palette di una propria immagine, è pur vero che le foto artistiche offrono quel qualcosa in più. Non so come funzionino gli accessi a Pinterest, ma se volete dare un'occhiata ai miei Pin, questa è la mia bacheca. La maggior parte delle immagini, comprese quelle che vedete fotografate sul ricamo più sopra, provengono dal sito design-seeds.com. Delizia per gli occhi e per lo spirito. Fateci un giro anche se non vi interessano le palette.
Ecco che cosa ho fatto io...
Ho stampato la foto con le peonie e mi sono ricavata i colori DMC, aiutandomi con la cartella colori e con la scatola dei miei filati. Ho scelto quali colori per quali fiori. Non essendocene abbastanza, mi sono chiesta come aggiungerne e ho scoperto che, cliccando su una delle tonalità, si può risalire a foto contenenti quella tonalità, più le altre del caso. E così sono risalita alla seconda foto, quella delle ortensie, utilizzando le tonalità accessorie (con gran banalità, lo ammetto), per le ortensie stesse.
Avrei potuto fare tutto da schermo, ma vi assicuro che l'inutile stampa della foto, da tenere nella scatola del ricamo, vi procurerà un tale piacere e una tale gioia sottile, da giustificare lo sforzo. Bellezza ispiratrice, illusione di professionalità? Non mi interessa. Ne stamperò ancora.
E se invece siete gran fotografi o trovate in giro una gran bella foto i cui colori vi paralizzano... Ecco il giochino che sta diventando il mio attuale antidepressivo: installate lo Snap it Button.
Avevo già il tast Pin di Pinterest sulla barra di ricerca, per salvare in automatico le foto (e i link!!) su Pinterest. Adesso ho anche lo Snap It Button (http://snapyourcolors.com/). Lo vedete di fianco al Pin: quello con la rotella colorata. 


In sostanza, mentre navigate in rete, cliccandolo, potete generare le palette di ogni immagine che vi appare sullo schermo.
Snappate in allegria e... Fatemi sapere!!


Aggiornamento a un'ora dalla scrittura di questo post. Non so se per coincidenza o su invito generato dal mio blog, la mia amica Bruna segnala questo link: https://color.adobe.com/it/create/image/.
E' ottimo perchè carica la foto in tempo da record e permette di scorrere sull'immagine per adeguare la palette alle proprie esigenze.
E' virale... fantastico!

11 commenti:

  1. Elisabetta sei unica uno studio approfondito su ogni impegno già ai un senso del colore invidiabile sono curiosa di vedere cosa farai con questi approfondimenti
    ciao
    Silvana

    RispondiElimina
  2. Ciao, sono Bruna, il link l'ho trovato dopo aver visto la tua segnalazione. Grazie

    RispondiElimina
  3. Grazie per il suggerimento, mia carissima Elisabetta, è sempre una tale gioia venirti a trovare !

    Che la tua S.Pasqua sia Serena e Gioiosa, te lo auguro sinceramente,
    con un forte, sentito abbraccio

    Dany

    RispondiElimina
  4. Se ho iniziato a ricamare è grazie ai tuoi magnifici lavori e ogni aggiornamento del tuo blog mi riempie di gioia e di voglia di sperimentare! Ti ringrazio infinitamente per condividere i tuoi studi e la tua passione. Inutile dire che passerò il fine settimana a cercare palette di colori per i miei prossimi progetti :)
    Grazie di cuore e buona Pasqua!
    Annalisa

    RispondiElimina
  5. ME ENCANTAN ESTOS TONOS!!!
    UNOS COLORES PRECIOSOS!!!
    CHAUCITO

    RispondiElimina
  6. Ciao Elisabetta, devo dire che sei un tornado! Attendo con impazienza un tuo ricamo con una di queste palette di colori. L'idea dei cartoncini è meravigliosa: hai ragione sono ottimi atidepressivi! Un abbraccio e tanti auguri di buona Pasqua, Rosa

    RispondiElimina
  7. Evviva!!! Scapperò alla grande!!! Grazie di questa dritta! Adesso devi solo organizzare un corso su questo tema,considerami già iscritta!!! Questo é ricamo contemporaneo brava! Un abbraccio Claudia ( Bergamo) e...Buona Pasqua

    RispondiElimina
  8. Toujours des superbe broderies félicitation bonne journée Marie-Claire

    RispondiElimina
  9. Elisabetta sei fantastica! Ogni volta che visito il tuo blog mi arricchisco di qualcosa! Ora sto lavorando sulle tue lettere e questo post mi sarà utile,grazie!

    RispondiElimina
  10. MIO DIOOOOOO MA SI PUO ESSERE COSI BRAVE ??? SONO VERAMENTE ESTEREFATTA ..TUTTO A MANO ??
    UNA NUOVA FANS
    ANNA

    RispondiElimina