martedì 1 settembre 2015

Un piacere minuzioso da regalarsi


Cresce lentamente il mio lavoretto ispirato ai lavori di Hazel Blomkamp, che sto usando per andare In vacanza da me stessa.
Se doveste avere o doveste decidere di comprare uno dei suoi libri, non perdetevi l'introduzione scritta dall'autrice! Vi troverete a che fare con una persona moderna, di ampie vedute e decisamente simpatica! Ovvio che bisogna masticare un po' di inglese per farlo, ma non pensate che io sia tanto ferrata in materia: i potenti strumenti informatici ci aiutano e andando di intuito si può compiere l'impresa. Magari perderemo qualche sfumatura, magari ci verrà voglia di imparare meglio la lingua... 
Però... Un conto è leggere, un conto è scrivere... Mi accorsi delle mie carenze linguistiche soprattutto con la storia di Victoria Magazine: mi fecero una specie di intervista (via mail, ovviamente) e io mi ritrovai a rispondere spalando mucchi di polvere tra i neuroni screpolati contenenti i ricordi scolastici e vendendo l'anima a Google translate. Quando lessi la cosa sul giornale vero e proprio capii che, essendo stato il mio discorso riscritto da cima a fondo, esiste un mondo di espressioni linguistiche della lingua anglosassone a due universi di distanza. Chissà che risate, in redazione!


Comunque, tornando all'introduzione di Hazel, potrete divertirvi con i suoi consigli, che spaziano dalle consuete indicazioni su come scegliere stoffe e filati, all'invito a minacciare il vostro ottico se non vi costruisce lenti appropriate, oppure a usare della colla sul dito, se odiate il ditale.
E se state brontolando che non di solo inglese zoppico, visto il titolo del post... Ebbene, c'è qualcosa che non va, ma mi piaceva il suono delle parole: più correttamente avrei dovuto dire che è un gran piacere dedicarsi a questo ricamo minuzioso che richiede diversi passaggi in uno spazio ristretto. Che è laborioso, lento e che prevede molteplici cambi di colore. Che se è la prima volta che lo fai devi continuamente andare a leggerti il manuale... Che dunque è un gran divertimento condito da qualche parolaccia se sbagli. Ma che se disfi poi è tutto così bello! Insomma che dovremmo tutte, ogni tanto, regalarci questo piacere... Sempre questa eterna faccenda del tempo da regalarsi...

13 commenti:

  1. I'm in love with your color palette. It's so beautiful. By the way, I don't know if it's google translate but Hazel is a woman :)

    RispondiElimina
  2. Just beautiful work! I have always wondered if I would like to do one of Hazel's projects, and I think I do now! Your work is such an inspiration....

    RispondiElimina
  3. Complimenti! I tuoi lavori sono sempre meravigliosi!

    RispondiElimina
  4. Complimenti! I tuoi lavori sono sempre meravigliosi!

    RispondiElimina
  5. Elisabetta ti adoro! TI PREGO SCRIVI E RICAMA, RICAMA E SCRIVI, perchè cosi io posso sorridere e divertirmi con le tue parole e.... illuminarmi e gioire per ciò che ricami! Grazie!
    Caterina

    RispondiElimina
  6. Sai, mia carissima Elisabetta, io il regalo me lo faccio ogni qualvolta vengo a farti visita, mi apri le porte di un mondo incantato, quello fatto dai tuoi ricami !
    Con estrema gratitudine
    Dany

    RispondiElimina
  7. Lovely! You are an inspiration. And who needs a true translation? Your work speaks for itself.

    RispondiElimina
  8. I am so glad to see you are enjoying your 'vacation from yourself' and exploring again! Please do not worry about language - the language that links us all is our love for needle and thread and that language is universal and powerful! Thanks for continuing to share your work - I enjoy seeing it! I wonder if perhaps you could recommend any book to me on monogrammes and Italian whitework ? I do speak English and German but a well illustrated book is worth it and I would be willing to work around the language.
    Thanks for sharing ! Happy stitching - I find sometimes just trying something different with an open mind, actually makes you realize/become aware of something that was always there within you.... never know what this journey will unearth - looking forward to seeing how this develops for you!

    RispondiElimina
  9. Cara Elisabetta,grazie per le meraviglie che condividi con noi,
    è sempre una gioia visitare il tuo blog.Con affetto.Gabriella

    RispondiElimina
  10. Già il tempo da regalarsi... Hai ragione. Ma tu di pazienza per i lavori minuziosi in piccoli spazi dall'effetto da sogno sei una grande esperta quindi buon proseguimento in qs viaggio lontano da te o in te che io seguo con ammirazione e curiosità.

    RispondiElimina
  11. Quanto lavoro in un piccolo fiore!
    Bellissimo!
    Ciao Licia

    RispondiElimina