giovedì 27 agosto 2015

Fioriture precoci


Mi ero letteralmente dimenticata di questa lettera... 
Allo sbocciare dei primi fiori primaverili, fui presa dalla smania di lavorare in modo diverso e, ogni qual volta il mio giardino veniva inondato di un nuovo colore, annotavo l'equivalente DMC. Provai ad attenermi scrupolosamente ai colori realistici.


Il lavoro risultò estremamente interessante, ma problematica la resa finale, perchè i colori sono troppo accesi e ho constatato che l'effetto non piace. 
In fondo non piace neanche a me.
Sono orgogliosa però dei miei contorti rami di cotogno giapponese, che meglio sarebbe utilizzare da soli, trasformandoli in un delicati rami di pesco... Ma a anche così, con il loro spudorato colore brillante e violento...


L'effetto rilievo è ottenuto facendo dei punti vapore che soltanto pizzicano la stoffa: si crea così una piccola asola che prende la forma del petalo e che rimane staccata e svolazzante dalla stoffa.


Beh... Anche le margheritine mi sono piaciute! Devo imparare a dosare i fiori.

9 commenti:

  1. ssra, elizabetta sencillamente hermoso y motivador. la felicito de corazon
    carmendefrnandez


    RispondiElimina
  2. What exquisite work! I'm curious about what you wish you had done differently with the colors. Are there particular colors that you would tone down?

    RispondiElimina
  3. A me l'effetto piace! Questi sono i colori lussureggianti della natura che prorompono con la loro sferzante vitalità, che ogni tanto ci vogliono..
    Splendidi i fiori di cotogno giapponese!
    Licia

    RispondiElimina
  4. Cara Elisabetta, mi piace che tu vada contro il tuo gusto personale alla ricerca di qualcosa di nuovo, vuol dire saper uscire da sé stessi e mettersi in gioco. I l risultato di questo in particolare, se la foto rende bene i colori, mi sembra molto buono
    Cecilia

    RispondiElimina
  5. Magnifique broderie Marie-Claire

    RispondiElimina
  6. Hermoso trabajo, saludos desde Panamá

    RispondiElimina