mercoledì 1 luglio 2015

Punto croce + rose


Sono ancora dell'opinione che la tela aida vada vietata per legge. 
Però non c'è niente da fare: girano dei ricamabili comodi comodi e di rado ad una merceria di paese arriva la richiesta di qualcosa fatto a mano, così mi chiamano. Vai a spiegare che su un micro bavaglino di 7 cm (che indosserà un simpatico pupazzetto), non ci puoi ricamare a punto croce quella B con tutte le volutine vista in un giornaletto e che richiederebbe almeno 70 quadretti. Insomma ci starebbe solo quella triste B di 8x8 quadretti in un bianco spazio traforato. E se intorno...?
Davvero. Credevo fosse difficile lavorare sulla tela aida col ricamo classico. Credevo che la traforatura storpiasse i punti e invece è talmente "croccante", che tutto fila liscio.


E così ho scritto questo breve post per assicurarvi che potrete dare quel tocco in più anche al punto croce sulla vostra amata tela aida...


Donatella, Patrizia, Gabry! Non gongolate. In due anni ho solo prodotto queste due scritte. Anche se punto con desiderio il nuovo libro di Parolin Venise au point de croix...

8 commenti:

  1. BUEN DIA SSRA. EIZABETTA ADMIRABLE SU TECNICA TAN LIMPIA
    SALUDOS CARI;OSOS
    CARMENDEFERNANDEZ

    RispondiElimina
  2. Yes, I know what you mean about Aida! But, still, yours is still beautiful and so sweet!

    RispondiElimina
  3. This is beautiful and looks like you solved your problem with Adia cloth

    RispondiElimina
  4. LOL, I completely agree with you: Aida should be lawfully banned! Have a nice day, Jessica

    RispondiElimina
  5. Splendidi e dolcissimi anche i tuoi ricami sull'Aida ... non conosci limiti mia cara !
    Buona giornata con affetto
    Dany

    RispondiElimina
  6. Qualsiasi cosa tu tocchi, è sempre una meraviglia per gli occhi!

    RispondiElimina