venerdì 6 marzo 2015

Lento rotolare di perline&paillettes


Con la lentezza propria delle lumache e delle mamme disorganizzate, il brillante campionario procede. Avevo imposto una logica che si è esaurita in pochi secondi a favore della regola del desiderio compulsivo di novità.
E dedico l'immagine in testa al post a Carla, che voleva vedere il risultato dei miei acquisti alla fiera di Vicenza: un filato chenille Venne e lussureggianti perline e cristalletti rossi. Ma sono tornata anche con una valigia di roba oro che onestamente non so dove piazzerò, ma che ogni tanto andrò ad annusare per sentirmi un po' regina di Atlantide.




Lo so che i funghetti (o peli di istrice, come vorrete chiamarli) sono carini... Ma, ma... Vogliamo parlare del punto mosca in prima piano?! Dovevo provarlo!! E' comunque decisamente più agevole in filo...


Non chiedetemi dove andranno a finire questi ricami. Non lo so. Se mai ci farò qualcosa... Sarete le prime a saperlo! Ciao e grazie a tutte!

8 commenti:

  1. La broderie avec les perles est magnifique bonne journée Marie-Claire

    RispondiElimina
  2. Sei una sorpresa dietro l'altra! Io non sono molto amante di perline e paillettes, ma sono sicura che con i tuoi lavori me ne innamorerò. Grazie......

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Mia dolcissima Elisabetta, sei un'artista davvero sconvolgente, nel senso positivo del termine, ovviamente, la mia meraviglia aumenta con più ti conosco e vengo a contatto con ciò che meravigliosamente con le tue mani, come per incanto, sorprendentemente crei ....
    Grazie di cuore per ciò che condividi, non sono cose davvero così usuali, è un privilegio conoscerti e venirti a trovare !
    Un forte abbraccio che ti accompagni per tutta la settimana a venire, mia dolcissima amica
    xox
    Dany

    RispondiElimina
  5. Ti posso chiedere se hai frequentato la scuola Grasso di Milano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari!! Ho visto che verrà presentata in fiera a Milano e sono molto tentata di andare a vedere lo stand domenica... Ho frequentato un corso intensivo della Scuola Ricamo Alta moda di Katerina Kouzmina.

      Elimina
  6. Cest superbe, toutes ces perles.

    RispondiElimina
  7. Non sempre le cose che comperiamo devono per forza essere utilizzate ... è anche bello ammirarle. Un abbraccio Cristina

    RispondiElimina