mercoledì 3 luglio 2013

Un amorevole imperativo


Me ne sono accorta soltanto intrecciando le iniziali di Anita, Mario e Alfredo per questo progetto: con un sorriso, ho scoperto che insieme formano un monito universale (per chi legge in traduzione, AMA in italiano corrisponde all'imperativo LOVE).
In un altro quadro, con lo stesso stile, stanno la mia iniziale e quella del papà...


Vado subito a specificare che le cornici sono di Ibor Creatif, che ha esposto alla fiera di Vicenza l'anno scorso. Devono aver ridotto l'assortimento, perchè dal sito che vi ho indicato sono scomparse le cornici con gli angioletti, che invece ho scovato sul Telaio Povolaro. Le originali sono in resina bianca, ma le mie sono state mirabilmente dipinte da Michela.
Ho usato due alfabeti simili con balze, modificando le più alte (Sajou 342) per inserire le roselline a vapore, che per il quadretto dei bimbi incorniciano le iniziali più piccole (Alexandre 179). I libretti citati, come al solito, sono reperibili sul blog di Ramzi.
I tre pezzi ricamati hanno fatto un bel bagno nel caffè. Questa volta ero più serena e li ho lasciati sguazzare per un tempo che va dal quarto d'ora ai 20 minuti consigliati.
Qualcuno mi chiedeva tra i commenti del post precedente se i ricami profumassero di caffè... Magari! In realtà, dopo averle tinte, le pezze vanno sciacquate e lavate con sapone di marsiglia, che annienta il gradevole aroma. Cercando in rete, ho letto che per ottenere le macchie si deve stirare la stoffa senza sciacquarla. Ma l'effetto a macchie non sono sicura che mi piaccia, anche se ho visto delle cose carine a punto croce.

Vi saluto e vi lascio con la foto della mia parete rinnovata. Buona estate!




23 commenti:

  1. Sinceramente non riesco a trovare l'aggettivo adatto per dimostrarti quanto mi piace la tua creazione!!!
    Nadia

    RispondiElimina
  2. veramente splendide rimango sempre incantata nel vedere i tuoi lavori
    silvana

    RispondiElimina
  3. questo è superlativo! magnifico. Complimenti Elisabetta. Buona estate anche a te.
    Ilaria

    RispondiElimina
  4. Meravigliose!! Buona estate anche a te!
    Monica

    RispondiElimina
  5. Bellisssimi Elisabetta! Per ottenere le macchie si può anche applicare il caffè macinato (e bagnato) tipo quello che resta dopo aver fatto il caffè, scusa, non so che cosa siano chiamati in italiano... "coffee grinds" in inglese e poi lasciare la stoffa asciugare prima di lavarla. Attenzione però: l'acido del caffè può danneggiare la stoffa quindi è meglio usare una stoffa tipo il cottone o il lino invece della seta tanto per farti un esempio.

    RispondiElimina
  6. Cara Elisabetta come al solito dalle tue mani escono dei capolavori!In questi giorni di vacanza mi sono rilassata guardando le tue meraviglie.Oggi sotto all'ombrellone ho ricamato la mia prima ortensia,sono ansiosa di avere il tuo giudizio. Grazie ancora Nicoletta.

    RispondiElimina
  7. Cara Elisabetta, le tue cifre sono bellissime e il suggerimento di bagnarle nel caffè mi incuriosisce. Farò la prova. Anche le tue roselline a punto vapore sono deliziose. Sei bravissima. Rosanna

    RispondiElimina
  8. Non sono ricami, sono capolavori!!!! Tinu

    RispondiElimina
  9. Queste cifre sono di una bellezza unica, rimango sempre incantata vedendo i tuoi ricami!!!!
    Rosanna

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Incredibilmente belli i tuoi ricami !!!
    Non ho altre parole.... forse un giorno se farai una mostra potrò vederli anche dal vivo !!!
    Ciao
    Myriam

    RispondiElimina
  12. Les broderies sont splendide bonne journee Marie-Claire

    RispondiElimina
  13. Ha ha ha anche le iniziali dei miei figli (Antonio, Michele, Ancrea) fanno questa parola, e io a tutti dico che l'ho fatto apposta ( non è vero) e sono ormai un paio di anni che quando mio marito mi aveva regalato un braccialettino io avevo fatto fare tre piccole iniziali in quest'ordine da fare attaccare, la cosa mi piace troppo , stai attenta che se fai un quarto figlio lo devi chiamare con la R per forza per aver sempre una parola amar!!!!
    Baci a presto Valeria

    RispondiElimina
  14. buona estate Elisabetta,
    sono sempre colpita ed affascinata dai tuoi lavori con un'eleganza e stile impeccabili.
    Ivi

    RispondiElimina
  15. che ricami stupendi e le cornici stanno benissimo

    RispondiElimina
  16. Amazing! I would love to know what threads you are using for both the underneath padding stitches as well as your final satin stitches. Breathtaking.

    RispondiElimina
  17. Che cosa dire? Davanti alle tue creazioni rimango senza parole. Una meraviglia. Bravissima.
    Sicuramente l'odore di caffè sarà andato via sostituito da un inconfondibile profumo di cose di altri tempi, antiche e preziose come preziose sono le tue mani.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  18. meraviglioso il tuo blog,
    meraviglioso e stupendo il tuo lavore,
    bravissimo

    RispondiElimina