venerdì 26 luglio 2013

Il punto raso di Trish Burr: un insegnante a casa vostra


Uno dei miti del ricamo che crea più ansia è sicuramente il punto raso. 
Mi sono rasserenata da quando ho scoperto i libri di Trish Burr e ve ne parlo perchè hanno la peculiarità di far magicamente materializzare l'autrice, come se disponeste dell'insegnante proprio accanto a voi. 
Io ho comprato Needle painting embroidery, fresh ideas for beginners, e Colour confidence in embroidery
Con quest'ultimo libro l'autrice ha il merito di aver finalmente dato dignità artistica e quasi scientifica al ricamo, portando gli elementi della teoria del colore nel mondo dei filati (riferimenti precisi ai filati DMC) e consegnando alle ricamatrici uno strumento prezioso per elaborare una palette armoniosa, copiando o inventando gli abbinamenti e, citando la stessa autrice, riuscendo a dar vita al proprio ricamo, sapientemente dosando i colori. 
Se siete alle prime armi, però, vi consiglio il primo, che è, tra i libri di ricamo, uno dei più validi che io conosca dal punto di vista didattico. 
I lavori presentati sono raggruppati in tre livelli di difficoltà e spiegati per fasi fotografiche. Volevo eseguire gran parte degli esercizi proposti, ma tra commissioni e lavori di diverso genere sono riuscita a fare soltanto i primi: il fiorellino in testa al post non è meraviglioso? Ma il merito è tutto suo!
Con il bandera avevo già esercitato un po' il punto raso, ma la tecnica di Trish, forse più adatta per i filati di cotone, mi ha catturata: pensate che sono anche riuscita a vincere la resistenza con il telaio e ad addestrare al lavoro la mano sinistra!
Mentre attendo di avere un po' di tempo per eseguire uno dei famosi uccellini di Trish, esercito dove posso il punto...


Ho preso le immagini delle orchidee da shutterstock e le ho ricamate in nero, a punto erba, come se fossero state appena disegnate, colorando poi soltanto alcuni fiori, come se il pittore si fosse fermato alla prima mano.


Andrò via per un paio di settimane a cavallo di ferragosto... Buona vacanze anche a voi!

20 commenti:

  1. non ci sono parole questa Trish Burr sarà anche un' ottima insegnante ma la tua mano è fondamentale per creare questi capolavori!

    RispondiElimina
  2. ciao Elisabetta, complimenti per la tua creazione perfetta e grazie per le informazioni
    buone vacanze
    silvana

    RispondiElimina
  3. Hai perfettamente ragione il punto raso crea ansia, ma vedo che tu ne hai dato una splendida interpretazione. Bellissima l'idea di realizzare i fiori come se fossero disegnati, il risultato è splendido. Grazie anche per le informazioni sempre molto dettagliate ed accurate. Allora buone vacanze

    RispondiElimina
  4. e' uno dei punti piu' belli che ci siano, crea sapientemente le sfumature per dare forma e profondita' al ricamo, e' come avere un pennello in mano e trish burr e' una sapiente "pittrice".
    le orchidee che hai realizzato sono stupende, danno proprio l'effetto che hai descritto

    RispondiElimina
  5. bravissima e grazie anche per tutti i riferimenti che ci dai. Sono preziosi. Buone vacanze anche a te, ti aspettiamo tutte a settembre!
    Ilaria

    RispondiElimina
  6. Adoro il punto raso, ,a mai riuscirò a farlo, perciò guardo con tanta invidia i tuoi meravigliosi successi!!! hai fatto di ago e filo un dipinto....non ho parole!!!
    baci e buone vacanze
    Rosanna

    RispondiElimina
  7. Trish Burr's embroideries are just wonderful and her instructions in her kits are the best I've ever seen. Your interpretation of flowers in satin stitch is so unique and striking--excellent satin stitch work!

    RispondiElimina
  8. Come sempre lasci a bocca aperta! Le tue mani magiche producono ricami di una raffinatezza unica!

    RispondiElimina
  9. Ciao Elisabetta, che meraviglia! Il punto raso mi piace moltissimo e il libro di cui parli deve essere speciale. Nel nostro laboratorio facciamo questo punto, ma io non sono soddisfatta di come viene. Perciò vorrei comprare questo libro. Si può ordinare su Internet? Dammi le indicazioni per l'acquisto, per piacere. Ciao e di nuovo complimenti!

    RispondiElimina
  10. Votre broderie est magnifique ,je n'ai jamais essayer ce point bonne vacence Marie-Claire

    RispondiElimina
  11. Direi che la fantasia non ti manca mai! Bellissima l'idea del ricamo in nero ... non completamente finito.
    Grazie per i libri, me ne comprerò sicuramente uno anche se avrò difficoltà con le spiegazioni ... un giorno o l'altro dovrò pure imparare l'inglese.
    Buone vacanze
    Cristina

    RispondiElimina
  12. Le orchidee sono una meraviglia !!!
    Sei proprio bravissima !!! Grazie per aver condiviso il titolo del libro.
    Buona settimana e buone vacanze
    Elena

    RispondiElimina
  13. grazie per le info, tutto una meraviglia! Buone vacanze anche a te!
    Ivi

    RispondiElimina
  14. ma li hai comprati in internet ( se si fammi sapere il sito ) o li hai ordinati in libreria?????? Grazie Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Su amazon.it trovi sempre offerte interessanti: io li ho comprati lì. Ciao e grazie,
      Elisabetta

      Elimina
  15. semplicemente... fantastico, tutte le volte che lo riguardo, dico: che belloooo!!

    RispondiElimina
  16. Bellissimo vorrei avvicinarmi a questo.punto quale libro di trish burr mi consigli

    RispondiElimina
  17. BELLISSIMO punto ci sto provando ma sono un disastro :)

    RispondiElimina