martedì 4 giugno 2013

Una quercia di rose e figli


Mi sono lanciata in un disegnino che mi stava a cuore da tempo, provando uno splendido filato (DMC 4140), che ha sfumature che vanno dal marrone al rosa carne e pallido.  
Premetto che io non so disegnare e che partorire certe cose per me è tanto. Ovviamente mi faccio aiutare dalle preziose risorse on-line... Vi svelo un trucchetto che ho scoperto: metto in un motore di ricerca il nome dell'oggetto disegnato che voglio trovare (preferibilmente in inglese), seguito dal termine vector. Mi sono fatta l'idea che sia un termine usato dai grafici per indicare gli elementi adatti a costruire immagini complesse e sfondi. Di solito scopro queste cose vegetando al computer quando sono depressa: i disegni sono così deliziosi da risollevare anche gli animi più prostrati. 
Questa volta devo aver digitato tree of life vector o simili. Così sono stata catapultata su Can stock photo, che ospita l'immagine da cui copiare la chioma. 
L'idea delle radici contorte in un cuore, devo ammettere, non è mia e sono felice di citare l'autorevole fonte: L'ago cantastorie di Renato Parolin. Lui sì che di alberi se ne intende! 
Volevo citare il link, ma non trovo un'immagine ufficiale. Il disegno è bellissimo: ci sono due esili querce abbracciate, le cui radici si intrecciano a formare un cuore racchiudente la parola Amitie, mentre dai rami penzolano alcuni cuori. Come l'ho visto, ho subito immaginato di sostituire Amitie alle iniziali dei genitori e ai cuori le iniziali dei figli. Ma è inutile, non riesco più a iniziare un lavoro a fili contati. E così è nata la mia personale quercia, che invece delle ghiande ha prodotto le mie rose... Involontariamente (o condizionatamente) ho combinato le simbologie della solidità della quercia con la crescita nello sbocciare e con l'albero della vita.


I colori autunnali ben si addicono a questa stagione...
Non mi soddisfano le iniziali tra le radici e ho sprecato diversi fogli per provare soluzioni alternative. Alla fine ho optato per lo stesso font con cui ho scritto i nomi e cioè l'Abbeyline.
Ho già in mente la seconda versione dell'albero, con iniziali migliori, in cui però dovrò rinunciare al cuore... Vedremo!
Grazie a tutte per i vostri commenti!

22 commenti:

  1. How unique and original! Something your children will cherish forever. Perhaps sew a beautiful tree for each to have forever?!

    RispondiElimina
  2. mi chiamo elisabetta,navigando sono approdata sul tuo blog. Non credevo ai miei occhi: scorrendo le pagine mi ripetevo che esiste davvero chi può ricamare in questo incredibile modo! Hai un dono eccezionale e un eccellente gusto. elisabetta(lucca)

    RispondiElimina
  3. Trovo bellissimo il tuo albero, come del resto tutti i lavori che fai; complimenti!!! Tinu

    RispondiElimina
  4. Invece per me è bellissimo, sopratutto con le iniziali racchiuse nel cuore delle radici, molto romantico, come lo sono le tue splendide rose coi nomi!!!
    bacione
    Rosanna

    RispondiElimina
  5. E'un'idea bellissima,raffinata ed elegante anche nella scelta dei colori.Complimenti per la bravura e la precisione dei tuoi ricami molto eleganti,spettacolari le iniziali che ricami.Gabriella

    RispondiElimina
  6. Con la tua bravura e le tue idee, mi fai venire sempre voglia di provare a realizzare cose altrettanto belle , bellissima l'idea , da copiare!!!!! BRava brava brava , Valeria

    RispondiElimina
  7. io le trovo belle le inziali nel cuore e tutto l'insieme spettacolare.....complimenti
    dalmazia

    RispondiElimina
  8. This is absolutely wonderful. What skill you have.

    RispondiElimina
  9. Ma che bel disegno e che perfezione del ricamo! Bravvissima.

    RispondiElimina
  10. Congratulations! Your work is wonderfull.
    Regards,

    RispondiElimina
  11. Ooooooooooo c'est magnifique félicitation bonne journée Marie-Claire

    RispondiElimina
  12. Ciao Elisabetta
    Avrai anche copiato di qua e di là, ma il lavoro l'hai eseguito tu ed è bellissimo.
    Cristina

    RispondiElimina
  13. ciao Elisabetta. Ogni volta sempre più belli i tuoi lavori. Quest'albero è semplicemente fantastico e molto personale. veramente delizioso e romantico. Gabriella

    RispondiElimina
  14. Elisabetta un'idea splendida, come l'esecuzione sempre bravissima
    silvana

    RispondiElimina
  15. Cara Elisabetta, ti inviò una frase che credo sia di Picasso << il mediocre copia, il genio ruba>> cioè ruba idee e le fa sue!!!! É il tuo caso. GENIALE !!!!!!
    Ma cosa mangi per essere così????? Sto scherzando, ma fai davvero cose meravigliose!!!,
    Franca

    RispondiElimina
  16. Merceria Cheri dispone di un ecommerce online per ogni vostro capolavoro!
    Sezione Filati :: http://www.merceriacheri.com/categoria/filati/
    Sezione Ricamo :: http://www.merceriacheri.com/categoria/ricamo/
    Ci trovate online o a Rimini in pieno centro storico

    RispondiElimina
  17. Ciao ! Ho trovato per caso il tuo link e dico che sei SUPER BRAVA !!! Io mi sto scervellando per trovare un albero genealogico a punto croce da fare per mia suocera, che dici, per caso ai darmi qualche dritta ??? Ti ringrazio e ti abbraccio virtualmente, Bianca. (PD)

    RispondiElimina
  18. I see that you stitched the alphabet of dear lady Marilyn Leavitt-Blum.

    Although in my stash, I have not yet stitched any of her many gorgeous items, including this Enchanted alphabet.

    You are so very gifted!! Thank you for sharing so much of yourself.

    RispondiElimina
  19. I see that you stitched the alphabet of dear lady Marilyn Leavitt-Blum.

    Although in my stash, I have not yet stitched any of her many gorgeous items, including this Enchanted alphabet.

    You are so very gifted!! Thank you for sharing so much of yourself.

    RispondiElimina