venerdì 15 marzo 2013

Entusiasmanti novità, parte seconda


Questo è il racconto di un'esperienza, ma anche un invito a imitarla.
Da quando ho il blog, osanno la rete perchè mi ha permesso di condividere il ricamo con le appassionate, convinta che nell'ambito di paese questa opportunità fosse fortemente ridotta: in parte è così, in parte la sorpresa può essere grande.
In occasione del corso di cui vi parlavo si discuteva dell'assenza di associazioni nella zona in cui vivo e della struttura un po' rigida di alcune di esse, in cui la partecipazione dei soci è minima o assente... Per farla breve, abbiamo deciso di provare a lanciare l'idea di un gruppo di ricamo, basato sull'autoapprendimento come strategia anticrisi e sulla condivisione di risorse di materiali, ma soprattutto di conoscenze ed esperienze.
Abbiamo steso un programmino da proporre, stampato una decina di volantini da consegnare alle mercerie e ai conoscenti e abbiamo fissato una stanza presso le suore. Il tempo metereologico non ci ha mai assistito e in effetti il primo appuntamento di gennaio è stato condotto in una fresca serata con nevischio misto a pioggia, una di quelle serate, cioè, in cui il solo guardare al di là della finestra fa rabbrividire.
Ma... Le irriducibili del ricamo c'erano. Non molte, una decina, ma adesso siamo già a 16.
Abbiamo concordato due libri da studiare  e ci siamo date un appuntamento mensile, in cui l'unico impegno economico è la divisione dell'affitto della stanza. Lavoriamo per obiettivi e scrivo ora questo post perchè è stato raggiunto il primo e cioè arrivare al terzo incontro con un lavoro avviato... Inutile raccontare il divertimento nell'ammirare i diversi lavori, fonti di ispirazione per tutte. Inutile pure parlare dell'entusiasmo che dà voce al titolo del post. Ci sono delle difficoltà di gestione del gruppo e di conduzione delle serate, ma questo rende l'avventura più interessante e formativa!
Mi fermo, perchè non voglio rovinare eventuali sorprese e perchè quando le cose sono sul nascere bisogna procedere in punta di piedi. 
Già so che avete indovinato qual'è uno dei libri... Indovinate anche chi l'ha proposto?!

24 commenti:

  1. bellissima iniziativa, complimenti!!!!!! ti seguirò con piacere, amo anch'io tanto il ricamo Lory

    RispondiElimina
  2. complimenti per l'iniziativa
    è davvero bello ricamare in compagnia
    ciao
    Cris

    RispondiElimina
  3. Tanti auguri a questo bel progetto e a chi ne fa parte!
    Buon lavoro,
    Miriam

    RispondiElimina
  4. Che dire Elisabetta, creare un gruppo di ricamo "no profit" è uno dei miei sogni nel cassetto, ma non so se mai riuscirò a realizzarlo!!!!
    Sono felice che tu ci stia riuscendo e ti faccio tantissimi auguri sinceri!!!!
    Enza

    RispondiElimina
  5. Complimenti per l'iniziativa,anch'io faccio parte di una scuola di ricamo e macramè,sianmo molto meno di voi ma ci divertiamo tanto e due volte l'anno facciamo uscite a tema. A settembre siamo state in Umbria a Valtopina per una mostra mercato di biancheria e filati e a Dicembre a Roma.
    Non ho pubblicato molti post,se ti va passa da me e vedrai qualche lavoro che ho eseguito. mughetti,blogspot.it
    Ti aspetto Nadia

    RispondiElimina
  6. Bellissima iniziativa... e ancora di più il fine !!!
    Complimenti a tutte
    Elena

    RispondiElimina
  7. Complimenti!!! Inutile dirti che vorrei far parte del vostro gruppo. Se, uno di questi giorni, volete una socia "virtuale" -- ci sto!! Buon ricamo!

    RispondiElimina
  8. Auguri per il gruppo e che dire del libro che hai scelto tu? di sicuro e' Diana Lampe, ho due dei suoi libri e ogni tanto mi ripropongo di fare qualche suo ricamo, sono stupendi

    RispondiElimina
  9. Un beau projet pour de beaux ouvrages dont vous allez régaler non yeux. J’aimerai bien savoir de quels livres vous parlez, je l’achèterai volontiers. Merci d’avance et bon week-end.

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutte! Sicuramente a tempo debito vi metteremo al corrente di tutti i lavori e Janine mi fa venire in mente che la cosa potrebbe essere estesa on-line... Ma facciamo piccoli passi per volta! Comunque, data la richiesta di Christiane svelo i libri: Embroidery for all seasons di Diane Lampe (Francesca wins) e... Embroidered memories di Brian Haggard. E' un artista che vale la pena di conoscere. Andate a vedere il suo blog!

    RispondiElimina
  11. Nice for you to have your group,
    so much beautiful work together:-)

    RispondiElimina
  12. Sono felicissima di far parte di questo gruppo bellissimo!!!! Non finirò mai di ringraziarti, Cristina

    RispondiElimina
  13. Bravissima e brave le tue compagne di viaggio. Una iniziativamolto bella ,significativa sotto diversi aspetti:condivisione, socializzazione, creatività e serenità. Buon lavoro, non sarò personalmente con voi ma sicuramente con il cuore e virtualmente. Ciao, Piera

    RispondiElimina
  14. Così si fa! Ricamare e farlo in buona compagnia, perfetto.

    RispondiElimina
  15. Che invidia...no, non è vero...è ammirazione! Vorrei tanto essere con voi.
    Brava Elisabetta
    Franca

    RispondiElimina
  16. Che belle notizie che ci stai regalando in questi ultimi post! Sono molto felice per te e per le tue compagne di viaggio, siete state brave a dare il via a questo bellissimo progetto di condivisione del ricamo. Seguirò molto volentieri il vostro cammino, tu tienici aggiornate. Nel frattempo darò una sbirciatina al blog che ci hai indicato. Buon proseguimento.

    RispondiElimina
  17. Ma perché abitiamo così lontano!!!!! Uffa!!!!
    Mi accontenterò di guardare i meravigliosi lavori che tu farai a presto Valeira

    RispondiElimina
  18. Both your embroidery and stories are full of love and passion. Congratulation on the group of learning school!!! :-))) judy

    RispondiElimina
  19. Cara Elisabetta,
    complimenti per la bella iniziativa, Può essere uno stimolo ed un'idea per altri futuri gruppi sparsi qua e la con l'intento di condivisione più pura e disinteressata, magari anche on line per le meno fortunate!
    in bocca al lupo a tutte quante e grazie ancora Elisabetta.
    Ivi

    RispondiElimina
  20. E 'una buona idea per incoraggiare ricamo. Incontra in piccoli gruppi. In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Ciao! I tuoi ricami sono davvero stupendi, complimenti!
    Se hai tempo (tra un ricamo e l'altro :P) ti va di dare un'occhiata al mio nuovo blog? E' dedicato a tutte le appassionate di ricamo!!
    http://ilfilopazzerello.blogspot.it/
    Ciao a presto!

    RispondiElimina
  23. So wonderful! Once again, I wish I could be with all of you and also maybe learn some Italian!

    RispondiElimina
  24. It is a bewitching embroidery!

    RispondiElimina