lunedì 18 febbraio 2013

Entusiasmanti novità, parte prima


Ho scelto il titolo con l'aggettivo giusto, perchè l'entusiasmo è il filo conduttore di queste due esperienze, piccole in realtà, una passata e una nascente. E quando parlo di filo non sto certo metaforeggiando: qui c'entra, eccome!
Oggi vi descriverò in breve quella passata e presto quella che, tra gli intrecci di filo, idee e passioni, confessate nella prima, sta prendendo piede, accompagnata da un epidemica onda di... entusiasmo, per l'appunto!
Tutto è iniziato quando una merceria del paese mi ha chiesto di proporre un corso. Ahimè! Come potevo dire di no? Non posso negare che la prospettiva fosse nei miei pensieri da molto tempo, ma mi ero imposta una regola inviolabile: non avviare corsi fintantochè non avessi per anni ricamato davvero e creato un mio stile, non avessi maturato un'esperienza da comunicare e non avessi sviluppato una didattica, che non coincide col saper fare. Ho frequentato corsi con maestre bravissime, altri con maestre improvvisate e l'idea di passare per una maestra improvvisata mi tormenta. Dunque ho combattuto per un po' con il mio conflitto interiore (due ore,... 10 minuti?!) e alla fine dell'estenuante battaglia ho trovato questa semplice soluzione: proporre ciò di cui mi occupo da tempo, cercando di dare tutto quello che mi è nelle facoltà di comunicare, suggerendo un modo alternativo di utilizzo dei punti del ricamo tradizionale.


Ho fortemente voluto evitare di connotare l'esperienza con il termine corso, perchè non sono una maestra, o per lo meno non lo ero mai stata. Così ho scelto il termine seminario monografico, che fa troppo università, ma che mi sembra più appropriato, visto che si proponeva a chi avesse già appreso i punti del ricamo classico in altra sede e avesse voglia di cimentarsi nello sfruttarli per il ricamo dei monogrammi, come pretesto per discutere della loro presenza nei ricami tradizionali italiani (con l'opportunità di sfogliare i libri che possiedo) e per conoscere le fonti on-line utili al recupero dei libretti antichi e all'apprendimento delle tecniche (molte di voi sappiano che vi ho inviato nuove lettrici!!) e, non ultimo, per conoscere gli indirizzi di scuole e associazioni a cui rivolgersi per imparare sul serio una tecnica per il quale si matura interesse. 
Niente di nuovo dunque per chi mi segue da un po': ho tradotto la mia esperienza in una serie di incontri, ma sia chiaro che non sono qui a far pubblicità alla cosa. E' stata un'esperienza che si è conclusa e che ovviamente mi farebbe piacere ripetere, ma soltanto quando riuscirò a trovare un sistema legalizzato per farlo: è così difficile! 
In ogni caso ora tornerò ai miei lavoretti, rocambolescamente portati a termine nelle ore in cui i gufi danno la caccia ai topi, augurandomi che Alfredo non si svegli di soprassalto al primo alitare del vento.


32 commenti:

  1. Olá,Elisabetta!
    Quanta delicadeza,parabéns!
    Bjo,Nena

    RispondiElimina
  2. Ciao Elisabetta buon giorno, mi auguro una settimana meravigliosa e si congratula con lei per questo post bellissimo. Il suo blog e il suo lavoro molto mi incantano e sono molto felice quando vedo nuovi posti qui. Una ragazza abbraccio ieda brasiliano.

    RispondiElimina
  3. leggerti mi trasmetti lo stesso entusiasmo! come lo vuoi chiamare non ha importanza ...la cosa straordinaria è il tuo amore per la condivisione!! ho conosciuto persone che tenevano custodito il loro sapere per una forma strana di gelosia e si è persa molta ricchezza!! quest'arte la vedo come una perla naturale che ha bisogno di essere vissuta...se messa in un cassetto, muore!...brava elisabetta.. non interrompiamo questo "filo" della memoria perchè anche i nostri nipoti possano gustare la vera arte....
    dslmazia

    RispondiElimina
  4. Mi associo a Dalmazia: leggerti mi ha trasmesso tanto entusiasmo ed ho percepito anche la tua sana "paura". Sono emozionata per te! Grazie per aver condiviso queste belle emozioni.
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. bellissima esperienza, complimenti!
    Ilaria

    RispondiElimina
  6. Sulla tua bravura non abbiamo nessun dubbio, sulla tua capacità di insegnare neanche, e neanche sulla tua fantasia per creare una così bella locandina ( ma come siete tutte creative), Io ti propongo senz'ombra di dubbio come maestra di ricamo con tanto di diploma visto le tue opere
    A presto Valeria

    RispondiElimina
  7. Carissima Elisabetta,ho letto con tanto piacere di questa tua esperienza, ho sempre ammirato la tua bravura e sono molto contenta che tu abbia la possibilità di trasmettere il tuo stile i tuoi lavori sempre raffinati ed impeccabil.
    Complimenti
    Silvana

    RispondiElimina
  8. Cara Elisabetta,
    come vorrei essere una tua allieva!
    Sublime il tutto e la tua modestia non ha eguali.
    Complimenti davvero, grazie per quello che doni nel tuo post.
    Ivana

    RispondiElimina
  9. complimenti per questa strepitosa esperienza, e complimenti per queste cifre: una più bella dell'altra
    aspetto la seconda parte di queste entusiasmanti novità
    buona settimana

    RispondiElimina
  10. Quanto mi piacerebbe poter partecipare a questo corso. La locandina è stupenda. Complimenti e tanti auguri.
    Miriam

    RispondiElimina
  11. Complimenti! è bello che ci siano persone con la tua competenza e passione che trasmettono l'arte del ricamo che altrimenti secondo me andrebbe persa.
    Ciao Renza

    RispondiElimina
  12. Sono d'accordo con te: bisogna insegnare solo quello che si conosce perfettamente perchè non bisogna mai improvvisare.
    Devo dire che se questo pannello è quello che hai insegnato al corso ... peccato non averlo saputo prima. E' SPLENDIDO.
    Un abbraccio Cristina

    RispondiElimina
  13. Dear Elisabetta, Love all your articles and works!!! You always present the perfect skills and beautiful designs with your viewers.I do enjoy seeing your pretty monogram embroideries very much! Congratulations! :-))) judy

    RispondiElimina
  14. A delight to read this post and see your beautiful work once again. Oh, I wish I could be a student of yours!

    RispondiElimina
  15. Ces broderies sont de toute beauté. L’abécédaire est très original et merveilleux de créativité et de finesse. J’aurais aimé faire partie de vos élèves !!

    RispondiElimina
  16. Cara Elisabetta,
    le mie parole sono troppo povere per complimentare il tuo dono prezioso e cosi delicato in queste lettere che sembrano ricamate da una fata.
    Sei di una creatività infinita e un altro tuo dono è la condivisione... Bravissima, vai avanti cosi! :) Ciao!

    RispondiElimina
  17. Congratulation !! It ' very nice...I am very happy for you.
    J wish you the best

    RispondiElimina
  18. Elisabetta! Il campionario è delizioso! Io sono come Gail e vorrei tanto averti insegnarmi i monogrammi!! Complimenti!

    RispondiElimina
  19. Elisabetta, complimenti!
    Il lavoro che si vede dalle foto e' una meraviglia... Tanta invidia per chi ha potuto frequentare il tuo seminario! Brava!

    RispondiElimina
  20. Quando ho letto, mi sembrava che stessi parlando di me...
    E di molte altre che provano lo stesso entusiasmo nel ricamare 1
    Il tuo voler condividere questa tua passione ti fa molto onore !!!
    Complimenti
    Elena

    RispondiElimina
  21. Complimenti Elisabetta, i tuoi lavori sono sempre bellissimi e perfetti nell'esecuzione. Brava! si fa proprio così: si prende il coraggio e si insegna agli altri ciò che si sa fare, per trasmettere il nostro sapere, anche se modesto. Non come fanno certe persone anche nella mia regione, le quali sono gelosisssime delle loro conoscenze e non insegnano a nessuno le loro tecniche di ricamo. A me fanno rivoltare lo stomaco!!!
    Io non voglio misurarmi con te che sei bravissima, ma anche io, se 30 anni fà non avessi preso il coraggio a 4 mani e iniziato a insegnare qualche punto a un gruppo di bambine e poi di mamme, di zie e di nonne... per aiutare un missionario vendendo i lavoretti, non avrei ora un bel gruppo di signore entusiaste del ricamo, che ogni settimana si ritrovano per qualche ora a ricamare insieme e a chiaccherare.
    Io ti faccio i miei complimenti e se abitassi vicino a te certo frequenterei i tuoi "seminari monografici". Un abbraccio e a presto
    Elisabetta
    http://elisaricamo.blogspot.it/

    RispondiElimina
  22. Avevo scritto un lungo commento,ma purtroppo è sparito......in questo di dico solo che sei bravissima,se potessi,un corso,o seminario o come lo vogliamo chiamare con te come maestra lo frequenterei molto volentieri.
    Un abbraccio.
    Annarita

    RispondiElimina
  23. Non vorrei ripetermi. Ancora complimenti per la bravura per l'originalità per le motivazioni. Dico solo fortunate tutte quelle che potranno usufruire di questa opportunità. Sarei felicissima anche io di avere te per insegnante, per la tua competenza, precisione... e sicuramente pazienza. Grazie per essere passata da me , ti saluto con un affettuoso abbraccio. Piera

    RispondiElimina
  24. Sono senza parole, i tuoi ricami sono meravigliosi.
    Matilde

    RispondiElimina
  25. Complimenti di cuore per i tuoi lavori, sono una gioia per gli occhi e per il cuore
    Manuela

    RispondiElimina
  26. Ricami stupendi,bravissima continua a deliziare i nostri occhi!!!
    In attesa di altre meravigliose creazioni ti saluto
    Nadia

    RispondiElimina
  27. Complimenti per i tuoi lavori, sono eccellenti, non c'è nulla da dire. Quanto invidio chi ha potuto frequentare il tuo seminario!
    Giusy

    RispondiElimina
  28. Che meraviglia. Non voglio perdere nessuna novità per questo mi sono iscrita.

    RispondiElimina
  29. Could you tell me if this is a kit, that I can purchase?

    RispondiElimina