giovedì 1 settembre 2011

La A della tovaglia di A...


All'inizio mi convinceva poco... adesso mi sono letteralmente innamorata di questo alfabeto, che avevo usato su una mia tovaglia. Ad A... è piaciuta e così ho ricamato le sue iniziali su una tovaglia di un azzurrino chiaro delizioso, già confezionata. Il filato è il DMC n°25, 128.
Commissione davvero gradevole!


16 commenti:

  1. Hai ragione è stupenda, ammiro la tua bravura nel creare lavori di unica raffinatezza!

    RispondiElimina
  2. Molto bella.
    Ricamo perfetto!
    ciao
    nunzia

    RispondiElimina
  3. Es una auténtica belleza, un placer para la vista!!

    Besos

    RispondiElimina
  4. Altrochè!! E' veramente stupenda..Sei bravissima!!
    Ciao
    Monica

    RispondiElimina
  5. che precisione!!!da prendere ad esempio...

    RispondiElimina
  6. sto diventando invidiosa delle tue splendide iniziale sgrunt. Valeria

    RispondiElimina
  7. Non servono tante parole per definirla ma solo una.....
    STUPENDA.
    Un'abbraccio.
    Morena

    RispondiElimina
  8. I don't know anyone who embroiders alphabets better than you! The edges are so perfect with the stitches placed perfectly. You have managed to make alphabets so beautiful and interesting!

    RispondiElimina
  9. un vero capolavoro, come il tuo bel bambino. un abbraccio

    RispondiElimina
  10. questa iniziale è veramente stupenda!!! dove hai trovato l'alfabeto? dammi qualche dritta io non ne ho molti e mi piacerebbe ricamare di più iniziali e punto pieno o raso.

    RispondiElimina
  11. Sei Bravissima! Complimenti!

    Lucia & Paola

    RispondiElimina
  12. Ciao Elisabetta, guardando i tuoi lavori la mia prima reazione è sempre lo stupore e poi rimango in silenzio affascinata da tanta bellezza e precisione.
    P.S. Auguro ad Anita un lieto inizio per la sua nuova avventura che diventerà un percorso lungo: la vita scolastica.
    A presto e grazie Amalia

    RispondiElimina
  13. E' un onore per noi ricevere i tuoi apprezzamenti.
    Tu sei veramente bravissima!
    A presto
    nunzia e cinzia

    RispondiElimina
  14. Cara Elisabetta come si suol dire ai veramente due mani di fata, si dice che le cifre siano l'universita del ricamo, tu ai certamente superato l'esame.
    Ciao Silvana

    RispondiElimina