mercoledì 14 aprile 2010

Pausa caffè

Un lavoretto veloce veloce, su un lino color caffè con cifre tinta latte...
I disegni delle lettere sono di Liliana Babbi Cappelletti ( Il libro delle Cifre Ricamate). Certo queste sono tra le più semplici, ma ho in lavorazione qualcosa di più complesso.
Dedicherò il prossimo post al libro, che merita sicuramente un po' di pubblicità, mentre userò questa occasione per elogiare il Sistema Bibliotecario della Provincia di Verona, che, attraverso una semplice registrazione, consente di prenotare un libro presente in qualunque biblioteca della Provincia e di farlo recapitare nella biblioteca del paese di residenza. Ovviamente c'è un catalogo on-line e ovviamente ne parlo perchè ho avuto l'opportunità di prenotare una copia del Libro delle Cifre Ricamate, che per un mese (forse due...) sarà in mio possesso!

4 commenti:

  1. Bello il ricamo ma anche il servizio di thè.....complimenti!

    RispondiElimina
  2. Lavoretto veloce veloce? per te forse! Queste cifre sono meravigliose! E la scritta Elisabetta nell'header? troppo perfetta. Sono incantata!
    complimenti non riesco a dire altro
    Martina

    RispondiElimina
  3. Elisabetta... che meraviglia!
    Parli di ricamo semplice, semplice, ma in realtà c'è tanta precisione e raffinatezza nel tuo ultimo lavoro, bello in binomio: color corda e bianco...
    Liliana poi è una garanzia, anch'io ho il suo libro sulle cifre ricamate e una dispensa sul gigliuccio, le sue spiegazioni sono attendibili,
    un bacione!
    P.S.: perchè non posti la foto del lavoro anche sul forum?

    RispondiElimina
  4. Prima di tutto complimenti per i tuoi mille lavori, sono uno più bello dell'altro!!
    Poi volevo chiederti se per caso mi puoi consigliare dove acquistare questo libro sulle cifre ricamate che mi sembra bellissimo, perchè vorrei tanto imparare a ricamare cifre ma ho cercato su internet e nei siti dove sono capitata c'è scritto fuori catalogo..sapresti darmi maggiori indicazioni?
    Grazie mille e ancora complimenti,

    Paola

    Ps:se fosse necessario, la mia mail è paola.diritti@gmail.com

    RispondiElimina