giovedì 11 febbraio 2010

Home sweet home

Questo ricamo, eseguito con un disegno di Victoria sampler, è un'elegante alternativa ai classici Home sweet home. Ha uno sviluppo verticale, con un'alternanza di ricami a punto croce, sfilature ed hardanger e rappresenta tre scene che illustrano la massima citata: Home is where my heart is, it is where I long to be, comfort, joy and laughter, with friends and family.
Lo schema proponeva filati di seta, ma io ho utilizzato i mulinè DMC in cotone, facendo personalmente la conversione perchè purtroppo non è riportata (le istruzioni dello schema però sono davvero dettagliate). Soltanto il filo grigio sfumato utlizzato per il tetto e qualche cornicetta è un seta originale Wildflowers by Caron (acquistato su Casa Cenina, come pure lo schema).


Chiaramente è diventato un quadro per l'ingresso...

1 commento:

  1. questo quadro è strepitoso!! complimenti davvero!! come per tutte le cose che realizzi!! bellissimo!!

    RispondiElimina