lunedì 22 febbraio 2010

Hardanger su lino

Ho ricamato la tovaglietta su tela di lino, con perlè n° 8 e cotone da ricamo n°25. Quindi questo è un Hardanger atipico, per la tela e i filati più sottili rispetto alla tradizione norvegese. In realtà nei giornali e nelle fiere si nota la tendenza a ricamare su lino, perchè pare si avvicini di più al gusto italiano. C'è comunque negli Hardanger originali una gradevole componente rustica che non guasta. La proposta di lavoro è di RicAmare (marzo 2005).

4 commenti:

  1. Elizabeth Hola , GRACIAS POR Porque visitarme me tiene la tuerca Oportunidad de Trabajos y Tus Conocer su blog . Estoy maravillada con bordados Tus, eres un gran artista.
    Por Cierto , Yo También PARA EL n El uso de Hardanger º 25 PARA EL de los calados bordado , encuentro Que Queda Mucho Más arriba.
    Voy a Seguir "Viendo Tus Trabajos .

    RispondiElimina
  2. Как же я пропустила такую красоту!!!

    RispondiElimina
  3. raffinatissimo
    complimenti
    ciao,fiorella

    RispondiElimina
  4. Complimenti, davvero splendido!
    Mi piace molto la tecnica dell'Hardanger, complice la mia amata nonna che di mestiere faceva la ricamatrice e che mi ha passato quel poco che so sui fili.....sei veramente brava!
    per ora non ho hardanger nel mio blog, ma ti lascio lo stesso il link, spero che passerai a trovarmi, mi trovi a: http://tantparfa.blogspot.com/

    RispondiElimina